Il segreto per avere capelli in ordine in spiaggia e farli durare fino a sera è acconciarli quando sono bagnati. Vediamo insieme un’utile guida su come creare una piega perfetta in spiaggia. Se avete i capelli lunghi e volete mantenerli lisci provate la piega “messicana”. In spiaggia dopo aver fatto uno shampoo addolcente dividete i capelli in una grande ciocca centrale e due laterali. Poi pettinate una ciocca laterale con una spazzola tonda e fatela girare intorno alla testa, dalla fronte passandola dietro e fissandola con dei fermagli d’oca. Ripetete l’operazione anche dall’altra parte, poi coprite con un foulard e lasciate asciugare al sole. Di sera basterà togliervi il foulard e pettinare con una spazzola piatta. […prosegue dopo il salto]

capelli-mare


| Guida come creare una piega perfetta in spiaggia

Se volete creare un riccio fitto fate così: in spiaggia con un pettine a coda dividete la testa a metà: lasciate libera la parte dietro mentre con i capelli davanti create tante piccole sezioni. Lasciate una grossa parte di capelli da una parte libera e cominciate a intrecciare le mini sezioni con il ciuffo laterale allo scopo di creare una treccia larga che parta da una parte e che prosegua fino alla parte opposta. Potrete legare il ciuffo finale con un elastico. La sera sciogliete le treccine e pettinate i capelli con le dita scuotendoli per dargli volume. Al termine appiattite la zona intorno alla radice con una cera e fissate con la lacca.