La spazzola elettrica è un apparecchio dalle molteplici funzioni: infatti permette di ottenere un capello liscio oppure per dare volume a chiome piatte. Chi l’ha usata ha affermato che non possono più farne a meno. Ma vediamo come funziona.

spazzola elettrica


Il punto a suo favore è sicuramente la velocità: infatti per fare una piega impiegherete non più di 5 minuti. Ovviamente ci sono spazzole e spazzole e in questo articolo cercheremo di capire quale prodotto sia più adatto ad un tipo di capello anziché ad un altro.

Iniziamo a capire come si usa: la spazzola elettrica piatta si utilizza su capelli un po’ umidi o asciutti. La prima cosa da fare è pettinarli bene eliminando eventuali nodi. Successivamente vanno divisi in ciocche fermandole con i becchetti. Per ottenere un liscio perfetto basta passare la spazzola dalle radici alle punte. Se invece avete già i capelli lisci e volete solo dare un po’ di volume potete usarla per sollevare le radici.

Come capire quale sia quella giusta? Per lisciare i capelli è adatta la spazzola elettrica piatta perché ha una base in ceramica che mantiene il calore costante e che si adatta ad ogni tipo di lunghezza. C’è anche la versione a ioni che funziona a batterie.