I capelli crespi sono un problema che solitamente colpisce chi ha i capelli ricci. Il nemico numero 1 è l’umidità e subito dopo i trattamenti non indicati per questo tipo di capello.


La prima cosa da fare è perciò acquistare prodotti adatti al vostro tipo di capello. La pioggia, l’umidità e lo smog sono i responsabili del capello crespo. Le mosse giuste partono dal lavaggio e dalla scelta di uno shampoo e di un balsamo nutrienti e rigeneranti: il motivo è perché preparano al meglio i capelli allo styling rendendoli morbidi e lucenti.

Se sono molto indisciplinati e le condizioni atmosferiche sono avverse potete anche usare un z specifico da applicare prima di uscire da casa: in crema o ad olio da distribuire a piccoli tocchi sulle lunghezze.



Ecco alcuni consigli per evitare l’effetto crespo sulla vostra chioma: evitate di uscire da casa con i capelli umidi. Tenere sempre a portata di mano un olio. Può essere il colpo finale o un aiuto da usare durante la giornata. Per un’applicazione ad ho fate così: usate un pennellone per il trucco e distribuitene un velo solo da metà lunghezza fino alle punte per evitare che la chioma si appesantisca troppo. Con questi piccoli consigli vedrete che a breve l’effetto crespo scomparirà.





Per ulteriori novità rimani sintonizzato sui nostri canali google+twitterfacebook oppure iscriviti ai nostri Feed

Metti “mi piace” alla nostra pagina facebook