Come acconciare i capelli, a volte, può diventare un vero e proprio dilemma. Si è sempre indecise e disorientate con la paura di non ottenere un risultato ottimale. Ecco alcuni esempi di acconciature che potete fare anche da sole in casa, grazie anche all’uso di lacche, spume e oli hi-tech.


Partiamo dallo chignon che sembra facile farlo ma in realtà ci vuole un po’ di accortezza. Per questo styling i vostri alleati saranno il gel e paste. Sono da scegliere in base all’effetto che volete ottenere. Il gel infatti serve per modellare un ciuffo che da’ vigore ad una coda o a uno chignon o per definire qualche ciocca. La pasta, invece, è utile per ottenere un risultato mat ed è perfetta per i raccolti dallo stile rock.

Come si fa: versate una noce di gel sul palmo della vostra mano, scaldatelo un po’ tra le mani e passate tra i capelli lavorando le ciocche con le dita. Se usate la pasta dovrete distribuire il prodotto sulla chioma con un pettine a denti fini.



Capelli a specchio: questo tipo di styling è uno dei trend più usati quest’anno. Si ottengono con oli e cere. Se avete i capelli fini potete usare un olio spray sulle lunghezze e sulle punte. Se avete i capelli grossi potete provare le emulsioni lucidanti termoprotettivi che vanno applicati su capelli bagnati o asciutti.