L’analisi del capello è importante perché scopre se avete carenza o eccessi di minerali, vitamine e aminoacidi. Dosa i metalli pesanti e i vostri livelli ormonali.


L’analisi del capello è un esame che controlla la salute totale del vostro organismo mediante la presenza di alcune sostanze spia depositate lungo il fusto capillare e il bulbo. C’è una differenza sostanziale tra il mineralogramma, che analizza solo i minerali presenti sullo stelo ma non alla radice, e l’analisi del capello che invece va a  sondare anche le vitamine, aminoacidi e minerali.

Il grafico tracciato dall’analisi del capello restituisce una fotografia dei micronutrienti e degli ormoni differente, e più attendibile degli esami del sangue. Quest’ultimo è un fluido dinamico che si rinnova e cambia velocemente mentre il capello riesce a trattenere preziose informazioni sulle sostanze presenti fino a 3 mesi prima.



L’analisi del capello permette anche di valutare se il rapporto calcio/potassio e sodio/manganese è alterato. Si tratta di “un’operazione” molto importante perché da queste relazioni è possibile dedurre se la tiroide e le ghiandole surrenali funzionano poco, troppo o sono in equilibrio. Tutte informazioni utili per studiare il metabolismo e prescrivere una dieta personalizzata.

L’analisi del capello è utile per chi ha dei sintomi dovuti a disturbi ormonali, carenze nutrizionali e sbilanciamento tra i micro nutrienti o eccesso di metalli pesanti.





Per ulteriori novità rimani sintonizzato sui nostri canali google+twitterfacebook oppure iscriviti ai nostri Feed

Metti “mi piace” alla nostra pagina facebook